Coro LibereVoci

Il laboratorio LibereVoci si sviluppa partendo dal presupposto che la musica è un linguaggio unico che accomuna tutte le culture del mondo e che, grazie alla pratica musicale, sia possibile promuovere l’empatia, la solidarietà e la cooperazione: fattori primordiali nell’integrazione sociale.

Sarà possibile in questo modo sviluppare diverse potenzialità nel bambino proprio attraverso l’attività corale. Una delle caratteristiche di quest’attività sarà proprio quella di incontrarsi attraverso la voce, l’espressione e la musica. Questo incontro si può realizzare in molti modi, attraverso lo sviluppo di varie capacità e competenza, prima fra tutte, la capacità di ascoltare. Si può ascoltare nel silenzio, si può ascoltare il canto, ma si può anche ascoltare con lo sguardo. L’importante è la propria predisposizione all’ascolto e la propria consapevolezza.

Cantare insieme, fare musica insieme, significa attraverso l’ascolto rendersi ciascuno vicino e responsabile nei confronti del prossimo, essere partecipi attivamente di un rapporto di reciproca empatia e sintonia condivisa.

Proprio per questo motivo il valore di un coro o di un’orchestra del genere non saranno mai “solamente” musicali ma innanzitutto sociali.

Questa sensibilità all’ascolto sta alla base della formazione del bambino.

Il coro “LibereVoci” si pone quale obiettivo finale la creazione di un’esperienza artistica collettiva e di qualità, che abbia quali fondamenta il rispetto reciproco e la consapevolezza dell’importanza della propria identità all’interno del gruppo.

I bambini durante il laboratorio saranno affiancati da un gruppo di musicisti ed

educatori specializzati.

Per i bambini con bisogni educativi speciali si attiverà un percorso individuale con personale specializzato

che si affiancherà alla pratica corale.

 

Chiedici maggiori informazioni

Resta in contatto con noi